Le abiità umane che ci servono in un mondo imprevedibile

Più ci affidiamo alla tecnologia per essere efficienti, meno siamo capaci di affrontare l’imprevisto, dice la scrittrice e imprenditrice Margaret Heffernan.

Ci spiega perché abbiamo bisogno di meno tecnologia e più abilità umane caotiche, come immaginazione, umiltà, coraggio, per risolvere i problemi delle imprese, del governo e della vita in un’epoca imprevedibile.

“Abbiamo il coraggio di inventare cose che non abbiamo mai visto prima”, dice.

“Possiamo creare il futuro che vogliamo”.